METTERSI IN GIOCO:
storie vissute e inventate

Corso di Alta Formazione
per attori professionisti
solo per soci Nuovo IMAIE *

condotto da Lucia Bensasson
fondatrice di ARTA – Association de Recherche des Traditions de l’Acteur

Come possiamo, da soli o a più voci, cogliere, raccontare e recitare la storia drammatica, gioiosa, tormentata e inquietante del nostro tempo?

Fondato sull’idea di favorire la nascita di un «attore-creatore», che sappia raccontare il suo tempo. Questa ricerca, punta a combinare i principi della scrittura di scena, della concezione drammaturgica, della messa in scena e della recitazione.
I partecipanti saranno invitati ad alternarsi nel ruolo di scrittore, drammaturgo e attore. L’interazione tra recitazione, pratica di scrittura e performance, favoriranno l’espressione del singolo attore e la nascita di relazioni tra persone, ruoli e personaggi.
La modalità di lavoro di ARTA, che attinge a una drammaturgia plurale per allenare lo sguardo sul presente, sarà la base da cui partire per un approfondimento individuale e collettivo sul teatro contemporaneo.

Tre strade di lavoro
– arrivare, attraverso la recitazione, a essere testimoni dell’attualità, in uno spazio vuoto, potendo contare solo sulle proprie risorse di tecnica e immaginazione, fisiche e vocale.
– fare in modo che ognuno sia in grado d’interpretare da solo i differenti personaggi di una storia. Credere in ciò che si racconta e farlo credere agli altri.
– dalla storia personale alla mitologia collettiva, dalla notizia alla tragi-commedia. Quello che si ricorda, quello che si dimentica o ciò che non si riesce a dimenticare … Collegare ogni storia individuale alla storia collettiva, di un popolo.
Le tecniche della maschera e dell’improvvisazione, il gioco di relazione, il controllo per procedere in modo lineare e attraverso un collage di frammenti, la scrittura per la scena, l’improvvisazione, l’ispirazione attraverso la tecnica della maschera saranno elementi concreti per una ricerca sperimentale sulla contemporaneità.

ARTA è uno studio di ricerca e sperimentazione sull’arte dell’attore con una vocazione per l’apertura internazionale. Forte della propria esperienza come attrice al Théâtre du Soleil, Lucia Bensasson, incoraggiata da Ariane Mnouchkine, ebbe l’iniziativa di fondare, insieme a Claire Duhamel, questa scuola “altra”, diversa, aperta alle grandi tradizioni attoriali di tutto il mondo. Dal 1994 ARTA è riuscita a moltiplicare le sue attività di trasmissione, allenamento, ricerca e arricchimento artistico dell’attore “senza frontiere”, che può così essere anche cantante, musicista, danzatore, circense e altro ancora. È un’idea di attore che si sviluppa ad ARTA: un attore-creatore, non esclusivamente interprete, ma “giocatore”, capace di essere una forza propositiva.
artacartoucherie.com


Modalità di partecipazione
Inviare curriculum in italiano e inglese
e un video di 3 minuti, che può contenere canto, danza e recitazione.
Entro domenica 24 luglio a olinda@olinda.org

* Partecipazione esclusiva per soci o mandanti di Nuovo IMAIE che risultino tali
al 31 dicembre 2021.


Info e calendario
Dal 19 al 29 settembre
TeatroLaCucina ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini
via Ippocrate 45
20161 Milano
02 66200646 | olinda@olinda.org

Le spese di vitto e alloggio presso il ristorante Jodok e OstellOlinda, all’interno dell’ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini, sono interamente sostenute da Nuovo IMAIE.


Corso interamente finanziato da Nuovo IMAIE


foto Luca Del Pia