SENTIERI PARTIGIANI

sp“Certi uomini sono quello che i tempi richiedono.
Si battono, a volte, muoiono, per cose che prima di tutto riguardano loro stessi.
Compiono scelte che il senno degli altri e il senno di poi stringono nella morsa
tra diffamazione ed epica di stato.
Scelte estreme, fatte a volte senza un chiaro perché, per il senso dell’ingiustizia provata sulla pelle, per elementare e sacrosanta volontà di riscatto…
Le storie non sono che asce di guerra da disseppellire”.
da Asce di Guerra di Vitaliano Ravagli e Wu Min

L’associazione Olinda dal 2005 organizza giornate aggregative nelle tre domeniche precedenti il 25 Aprile con la finalità di fare trekking sui monti della Lombardia, del Piemonte e dell’Emilia Romagna scoprendo quelli che furono i sentieri percorsi dai partigiani. La presenza di alcuni protagonisti di quelle vicende fornirà storie preziose su quei luoghi che durante la lotta di liberazione furono teatro di battaglia.

L’iniziativa è gratuita e può essere una buona occasione per conoscere nuove persone, stare a contatto con la natura insieme agli amici o in famiglia considerando la piacevolezza dei percorsi adatti anche ai bambini.


16° SENTIERI PARTIGIANI 2019

domenica 7 aprile
55 Brigata Rosselli
Novate Mezzola – San Giorgio – Codera (SO) m. 820

domenica 14 aprile
Assalto al presidio tedesco della Manina
Vilminore – Passo della Manina (BG) – m 1821

lunedì 22 aprile (Pasquetta)
Il gruppo di Camasco
Camasco – Monte Camossero (VC) m. 1453

Scarica la locandina


339 728 26 10
brighela@tiscali.it