TORNEO DI CALCIO

Dal 29 apripartite-01_0le 2017 inizia la ventesima edizione del torneo di calcio delle associazioni, dei centri sociali e delle comunità straniere c/o ex Ospedale Psichiatrico P. Pini.

SQUADRE PARTECIPANTI


ardita giambellino
torpedo olinda
polisportiva torchierese
balduccio fc
stella fc
zoia brothers
sboccorosso
foa boccaccio 003
c.s. baraonda
stella rossa t.28
antifa united
black phanters
casa della carità
kobane
armata rozza
corelli boys
a.s.salah
lokomotiv n.
naga-har


REGOLAMENTO


Il numero dei componenti di ogni squadra deve essere di un minimo di 14 giocatori a un massimo di 21 e la lista è immodificabile.

Le partite avranno durata di 30 minuti per tempo, la pausa sarà di 5 minuti, saranno regolamentate e dirette da arbitri federali.

È possibile effettuare cambi volanti segnalandoli prima all’arbitro.

In caso di espulsione diretta sul campo: la squalifica di un turno scatterà automaticamente per la partita successiva a prescindere dal turno.

La squadra che si presenta con più di 15 minuti di ritardo subirà la sconfitta a tavolino per 3 a 0.

La classifica è stabilita a punti con attribuzione di 3 punti per gara vinta e nessun punto per la sconfitta.

Si qualificano al turno successivo le prime TRE classificate di ogni girone. In caso di 2 squadre a pari merito i criteri di assegnazione del piazzamento saranno i seguenti:

– scontro diretto
– differenza reti nel girone
– maggior numero di reti fatte
– maggior numero di rigori segnati
– sorteggio
– in caso di 3 o più squadre a pari punti vale la classifica avulsa- scontro diretto

Passerà al turno successivo, anche la miglior quarta classificata tra tutti i gironi, in base ai seguenti criteri:
– maggior numero di punti
– differenza reti nel girone
– maggior numero di reti fatte
– sorteggio

Per la determinazione della fase finale, verrà strilato un tabellone, stile tennis, e l’accoppiamento sarà determinato mettendo le prime di ogni girone e le TRE migliori seconde a confronto con le restanti, pilotando il non ripetersi (solo negli ottavi) di un incontro già avvenuto nelle fasi precedenti.

Al termine degli ottavi, dei quarti e semifinali, in caso di pareggio, si calceranno 5 calci di rigore, in caso di ulteriore parità, si continuerà a oltranza.

Solo nel caso della finale, verranno disputati 2 tempi supplementari di 10 minuti ciascuno, al termine dei quali, si procederà all’esecuzione di 5 calci di rigore per ogni formazione e successivamente uno per uno.


339 728 26 10
brighela@tiscali.it