DA VICINO
NESSUNO
É NORMALE
’16

Dal 1997 il festival Da vicino nessuno è normale anima le serate estive milanesi. Da emblema di esclusione l’ex Ospedale Psichiatrico, è diventato una piazza aperta di socialità e cultura, 
un segno forte che in periferia è possibile una vita pubblica ricca di progetti di qualità.
Da vicino nessuno è normale nasce all’insegna dello scambio, delle relazioni e contaminazioni con le più diverse realtà, la programmazione della rassegna è il frutto di un grosso lavoro 
di collaborazione con associazioni di volontariato e cultura, teatri, cooperative, comunità straniere. L’eterogeneità delle proposte permette la fruizione ad un pubblico vario per cultura, età e provenienza.
Da vicino nessuno è normale ha vinto il premio speciale UBU 2015 con la seguente motivazione: per la creazione, nel bosco e nei padiglioni dell’ex manicomio Paolo Pini di Milano, di un vivo festival di teatro che confonde le distanze e indaga le differenze a partire dalla consapevolezza che “Da vicino nessuno è normale”.